A Qualcuno Piace Curioso – Sett.10

Questa settimana su “A qualcuno piace curioso” ci immergiamo nel 1200 per conoscere degli aneddoti sulla vita dell’epoca e scopriamo un dipinto del 1700 che rappresenta come erano le chiuse di Dolo un tempo.
Se la rubrica vi affascina, lasciateci un commento su come eventualmente migliorare questi appuntamenti giornalieri. Grazie!

A QUALCUNO PIACE CURIOSO – Pillole, aneddoti, leggende e ricorrenze della nostra laguna, da Venezia al Naviglio Brenta. Perché la valigia ideale è la curiosità…

Curiosità della settimana:

12 maggio 1255

Viene ordinato che mentre sono in corso le sedute del maggior Consiglio non sia lecito giocare a dadi in prossimità della sala.

Bambini che giocano a dadi

4 marzo 1257

D’ora in avanti ai caduti in povertà saranno restituiti i soldi versati per prestiti pubblici.

1730 va

Giovanni Antonio Canal, molini e chiuse di #Dolo

Dipinto sopracitato

16 settembre 1270

“Indicta regatta cum naviglis habentibus remos vigenti”

È la prima notizia su una regata svoltasi a Venezia. È una nota che ricorda i festeggiamenti di contorno al famoso torneo tra cavalieri friulani e veneziani svoltosi in piazza San Marco durato tre giorni.

Rappresentazione di una regata

Per seguire tutte le nuove curiosità giornalmente, seguiteci sulla pagina Facebook o con l’Hashtag #aqualcunopiacecurioso
Troverete comunque un riepilogo settimanale di “A Qualcuno Piace Curioso” seguendoci qui sul sito o sui nostri canali social.

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Gruppo Remiero Rivierasco?
Seguici sui nostri Social Network o iscriviti al sito per non perderti nessuna notizia!

|

Hai qualche domanda da farci? Qualche consiglio o critica sui nostri articoli?
Non esitare a contattarci!
Visita la pagina Contatti per trovare tutti i modi con cui è possibile parlare con noi. Cercheremo di rispondere il prima possibile a tutte le vostre domande!

A qualcuno piace curioso

A Qualcuno Piace Curioso – Episodio 11

Oggi su “A qualcuno piace curioso” scopriremo uno scorcio dell’assassinio di Lorenzino De’ Medici, come si vestivano i fruttivendoli Veronesi per distinguersi nel mercato di Rialto e molto altro!

Approfondisci >